Toilette per gatti. Le migliori vaschette igieniche in commercio

I gatti sono animali meravigliosi. Sono piuttosto indipendenti, ci tengono alla pulizia e hanno bisogno di meno cure rispetto ad altri animali domestici come i cani. Mentre un cane lo devi portare in giro in modo che faccia i propri bisogni per strada, per il gatto serve una toilette. Useremo il termine “toilette” per indicare un contenitore per lettiera, detto anche vaschetta igienica, o una cassetta per lettiera. Ci sono veramente vari modi per chiamarla. Molto spesso con il termine “lettiera” vogliamo intendere sia il contenitore che la sabbia. Io invece vorrei associare la parola “lettiera” alla sabbia, e il contenitore alla “toilette”.

 

litter box, toilet, cat

 

Come addestrare il gatto ad usare la toilette

In generale, non è richiesto alcun addestramento particolare, ma i gatti sono diversi. Un gatto può iniziare a usare immediatamente la lettiera, mentre altri potrebbero aver bisogno di più tempo e attenzione. Di seguito puoi trovare alcuni suggerimenti che possono essere utili.

  • Scegli una toilette per gatti di dimensioni corrette. Il contenitore dovrebbe essere più grande rispetto al gatto stesso
  • La posizione della toilette è altrettanto importante. I gatti hanno bisogno dei loro spazi. Non gli piacerà un via vai continuo. Mettila in un posto più appartato, così  rispetti la privacy e non la trovi sempre davanti agli occhi
  • Rimuovi in casa gli oggetti che potrebbero sembrare al gatto una lettiera. Si tratta soprattutto delle piante e vaschette con la terra
  • Se vedi il gatto urinare fuori del contenitore, prendi e buttalo immediatamente dentro la toilette
  • C’è anche la possibilità che il gatto non gradisce la toilette. Non gli piace la forma o il colore. Gli esemplari di razza possono rivelarsi capricciosi.
  •  In caso sono più gatti in una casa, considera che non sempre vogliono condividere la stessa toilette. Forse dovresti pensare a comprarne un’altra. 

Come abbiamo già anticipato, addestrare un gatto non dovrebbe essere un’impresa tanto difficile. Tuttavia, se il tuo addestramento continua per più di un mese e non ci sono risultati positivi, puoi consultare il tuo veterinario per assicurarti che non ci siano problemi o motivi per cui il gatto rifiuta di usare la toilette. Se non ci sono problemi, potresti considerare di consultare un addestratore di animali professionista.

 È importante sapere a cosa prestare attenzione in una toilette prima di uscire e acquistarne una. Ce ne sono vari tipi e servono a scopi diversi. Al momento vorrei distinguere due tipologie principali: tradizionali e autopulenti.

 

Toilette autopulenti

A differenza delle toilette tradizionali, quelle autopulenti di solito richiedono una lettiera di cristalli e sono molto più costose. Le toilette automatiche sono elettriche e devono essere posizionate vicino a una presa. La maggior parte di questi marchingegni sono assolutamente sicuri. Si consigliano soprattutto per chi ha più di un gatto e allo stesso tempo vuole avere una casa pulita, ordinata e profumata. Assicurati di leggere le istruzioni prima di utilizzare la toilette autopulente per la prima volta, in questo modo eviti di fare errori, romperla o danneggiarla.

 

PetSafe Lettiera Autopulente Originale Scoopfree per gatti

Il produttore consiglia di usare il proprio prodotto come lettiera per questa toilette. Secondo le loro indicazioni, la lettiera in cristalli blu premium riduce gli odori cinque volte meglio della lettiera in argilla e agglomerante. Si vende insieme ai contenitori usa e getta. Questa toilette funziona grazie a un rastrello automatico che si attiva in base alle tue preferenze, 5, 10 o 20 minuti dopo il passaggio del gatto. I rifiuti vanno a finire in un compartimento nascosto. C’è un cofano specifico, capace di bloccare gli odori. Dopo qualche settimana, una volta che il contenitore è riempito completamente, puoi gettarlo via e rimpiazzare con uno nuovo. 

 

Pro

  • Si autopulisce per settimane senza scavare, pulire e ricaricare
  • E’ facile da installare e se vai sul link del prodotto scopri anche come abituare il gatto ad usare la toilette nuova
  • Ha un contatore igienico che funzione grazie ad un sensore. Il contatore consente di tenere traccia del numero di volte che il gatto ha usato la lettiera per individuare rapidamente possibili problemi di salute
  • Non ha competitori su Amazon e fa parte del Prime. La spedizione quindi è sicura, gestita interamente da un servizio clienti impeccabile
  • Questo prodotto PetSafe ha una garanzia limitata del produttore di 2 anni

Contro

  • Molti trovano il prezzo esagerato
  • Potrebbe essere ingombrante in una casa con spazi ridotti

 

Insieme alla toilette consigliamo di comprare il prodotto correlato dello stesso produttore:

 

 Vassoio per Lettiera in Cristalli Blu Scoopfree di Ricambio

 

Si tratta di vassoi usa e getta con all’interno la lettiere profumata in cristalli 

 

Pro

  • La lettiera in cristalli blu premium riduce gli odori cinque volte meglio della lettiera in argilla e agglomerante
  • Vassoi usa e getta per la massima comodità
  • 99% priva di polvere
  • I cristalli speciali non si attaccano alle zampe del gatto
  • Un vassoio ha la durata fino a un mese intero

Contro

  • Il prezzo del singolo vassoio è caro. Conviene comprare la confezione di tre
  • Alcuni consumatori affermano che la qualità non supera prodotti simili

 

 

Omega Paw Roll n’ Clean – Lettiera per gatti, autopulente, chiusa

Abbiamo una toilette chiusa e meccanica. Per pulire basta ruotarla. E’ un modo molto facile di pulire i rifiuti del tuo micio. Non richiede energia elettrica, filtri, o fodere. Essendo coperta non è brutta da vedere e copre bene gli odori.

 

Toilette per gatti tradizionali

Se sei un tipo tradizionale e semplice, non ti piace perdere tempo e analizzare vari prodotti fantasiosi e complicati, faresti meglio a restare con le cassette tradizionali. Dopotutto, il bello dei gatti è che si puliscono da soli. Avere una lettiera a portata di mano è sufficiente per la maggior parte dei gatti e dei proprietari di gatti. Ma se ti capita un caso raro di avere un gatto disordinato, magari ormai anziano, stai la maggior parte della giornata fuori, non hai tempo né pazienza di pulire la toilette, potresti prendere in considerazione altre opzioni come i contenitori per lettiera autopulenti.

 

Iris Ohyama

Iris Ohyama è la classica toilette per gatti, progettata molto bene, unisce molti aspetti importanti come semplicità, qualità prezzo, comfort e non solo. 

 

Pro

  • Ha alte mura su tre lati per contribuire a contenere i rifiuti e non far schizzare sabbia fuori
  • Il coperchio ben aperto fornisce un accesso facile e veloce, mentre la base profonda dona al tuo gatto una zona semi-privata
  • E’ venduta con pala abbinata
  • Progettata in plastica robusta, facile da pulire
  • La forma quadrata e compatta la rende inseribile anche nei bagni più piccoli

Contro

  • Capita di ricevere la toilette con eventuali difetti 

 

Iris Ohyama ci propone un’altra soluzione super efficace:

 

Cat Litter Box Cclb-500

 

 

 

Catit 50702 – Lettiera con Coperchio, per Gatti

La toilette Catit ha ricevuto un sacco di complimenti ed è diventata molto popolare tra i clienti Amazon. Dispone di un sistema di filtraggio al carbone attivo contro gli odori sgradevoli. E’ resistente alle macchie, di lunga durata e igienica. Non abbiamo trovato nulla di significamente negativo.

 

 

 

 

 

 

KittyDoo Lettiera Ecologica

è una vaschetta classica e questa confezione contiene tre pezzi. Se la tua scelta è ecologica, vuoi contribuire con il minimo utilizzo della plastica, hai trovato il prodotto giusto.

Pro

  • Le vaschette sono realizzate in cartone Kittydoo, con fibre ecologiche a base vegetale
  • E’ facilmente riciclabile. Per smaltire, dopo l’uso può essere gettata nel cestino della carta
  • Impermeabile, traspirante e robusta
  • La fodera in cartone consente un maggiore flusso d’aria e di conseguenza un eccezionale controllo degli odori.
  • E’ molto leggere, comoda anche in viaggio

Contro

La vaschetta ecologica ha la durata di quattro settimane. L’utilizzo continuo può comportare spese elevate a lungo termine

Qualche recensione fa notare che sono difficili da pulire

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *