Cucce per Gatti da Esterno Riscaldate: Come Tenere Micio al Caldo

cucce per gatti da esterno riscaldate

Le cucce per gatti da esterno riscaldate possono offrire un rifugio confortevole nelle giornate più fredde 

Il gatto è un animale dai gusti molto particolari: spesso, anche se la temperatura esterna è rigida, ama passare del tempo all’aperto. Per questo motivo può essere utile predisporre una delle cucce per gatti da esterno riscaldate nel nostro giardino: in questo modo potremmo offrire al nostro micio la possibilità di godersi all’aperto le belle giornate invernali, senza però prendere freddo. 

Se ti interessa comprare una cuccia per la casa, leggi allora “Lettini per gatti. I più confortevoli di sempre”.

Cucce per gatti da esterno riscaldate: come scegliere il modello migliore 

Sia che scegliamo una cuccia riscaldata, sia che optiamo per una cuccia classica, dobbiamo sempre valutare alcuni aspetti importanti per la sicurezza e il comfort del nostro gatto. In primo luogo facciamo attenzione alla solidità della cuccia: è ovvio che materiali migliori offrano una maggiore sicurezza. Consideriamo anche la semplicità di montaggio: non tutti infatti sono esperti di bricolage, quindi meglio sempre verificare se la cuccia è già montata oppure se sono necessari particolari attrezzi. 

Altro aspetto importante da considerare è la dimensione della cuccia: infatti, se abbiamo solamente un gatto, possiamo scegliere anche un modello di taglia “small”, ma se i gatti che utilizzeranno la cuccia sono più di uno (oppure sono di dimensioni particolarmente importanti) meglio orientarsi su un modello di dimensioni maggiori. In questo modo, se i gatti vanno d’accordo, potranno anche condividere la cuccia senza problemi: se invece questo non avviene possiamo considerare la possibilità di destinare a ogni micio una singola cuccia. 

Ovviamente è anche importante il comfort che una cuccia da esterno per gatti può offrire: se la struttura deve essere necessariamente solida, le finiture interne devono invece essere fatte in modo da offrire un ambiente confortevole al gatto, in cui sia possibile inserire dei cuscini morbidi, delle coperte oppure dei tappetini riscaldanti. 

Nella scelta del modello di cuccia per esterno per il nostro gatto ricordiamoci anche di fare attenzione all’igiene e alla pulizia: quindi cerchiamo quei modelli che possano essere puliti e lavati nella maniera più semplice, anche perché i gatti amano stare in ambienti puliti. 

cucce per gatti da esterno riscaldate

Cucce da esterno per gatti: dove posizionarle? 

Attenzione anche a dove decidiamo di sistemare la cuccia per esterno per i nostri amici a quattro zampe: sicuramente è importante scegliere un angolo che sia riparato dalla pioggia o da vento (per esempio accanto alla parete della casa oppure sotto una tettoia) ma allo stesso tempo che sia esposto alla luce del sole per un periodo abbastanza lungo della giornata anche durante l’inverno. 

In questo modo la cuccia potrà scaldarsi in maniera naturale, offrendo una protezione dal freddo ancora maggiore per i nostri gatti. 

Può essere utile anche posizionare la cuccia da esterno per il nostro gatto in una posizione rialzata rispetto al terreno: non serve che sia troppo in alto (anzi in questo caso potrebbe risultare di difficile accesso per i gatti più anziani), ma può bastare una base in cemento o in legno o anche in plastica. Possiamo anche utilizzare degli appositi materiali isolanti e impermeabili, che contribuiscono a mantenere ancora più calda la cuccia. 

Cuccia per gatti fai da te: cose da sapere

Costruire una cuccia per gatti da esterno non è particolarmente complicato, a patto di avere a disposizione l’attrezzatura adatta e una discreta manualità: anche in questo caso è importante scegliere i materiali più adatti e stare particolarmente attenti anche in fase di montaggio. Infatti una cuccia per esterno deve essere isolata nel modo corretto e deve risultare impermeabile: altrimenti il rischio è quello che si danneggi in breve tempo e che, soprattutto, il nostro gatto decida di non utilizzarla. 

Cucce per gatti da esterno riscaldate: i modelli migliori 

Attualmente sul mercato non sono disponibili moltissimi modelli di cucce per gatti da esterno riscaldate: oltre a quelle già pronte è però possibile trovare una soluzione alternativa, scegliendo un modello di cuccia da esterno costruito con materiali in grado di trattenere il calore e dotandolo di un apposito tappetino riscaldante o auto riscaldante. 

Toozey Cuccia riscaldata 

Se siamo alla ricerca di un modello di cuccia da esterno per gatti riscaldata “top di gamma”, sicuramente dobbiamo orientarci sulla cuccia riscaldata della Toozey: questo tipo di cuccia è sicuramente la più indicata nelle zone dove la temperatura esterna è particolarmente bassa durante l’inverno. 

Infatti questa cuccia, oltre a essere con un tetto in materiale impermeabile e le pareti in materiale idrorepellente, ha al suo interno una piastra riscaldante, che va appoggiata al pavimento e coperta con un morbido cuscino, che permette al gatto di stare sempre al caldo. La piastra è alimentata tramite corrente elettrica. 

cucce per gatti da esterno riscaldate

La cuccia è molto semplice da montare e costruita con materiali di alta qualità: è disponibile in tre colori diversi e ha l’aspetto di una classica “casetta”, con tanto di finestre disegnate sui lati. È disponibile in due diverse misure e la misura più grande è in grado di accogliere in modo confortevole tre gatti di dimensione media. 

Può essere agevolmente sfruttata anche durante la stagione più calda, semplicemente rimuovendo la piastra riscaldante. 

AABEY cuccia riscaldata per esterni 

La cuccia per gatti riscaldata di AABEY è studiata per ospitare un singolo gatto o più gatti di piccola taglia: il tessuto oxford con cui la cuccia è costruita è impermeabile e isolante, in modo da garantire il mantenimento del calore all’interno della cuccia stessa. La cuccia è particolarmente facile da montare e può essere posizionata rapidamente in giardino, in cortile oppure su un terrazzo. 

cucce per gatti da esterno riscaldate

Per garantire un migliore isolamento e una maggiore stabilità, può essere utile sistemare la cuccia su un tappeto in materiale isolante o su un piano di legno: in questo modo la cuccia rimarrà staccata dal terreno, evitando anche fenomeni fastidiosi come la risalita dell’umidità del terreno. 

Per quel che riguarda il sistema di riscaldamento, la cuccia di AABEY è adatta per l’inserimento di tappetini riscaldanti come questo:

o anche auto riscaldanti:

In questo modo è possibile garantire al gatto il massimo comfort, anche perché il materiale con cui la cuccia è costruito permette di mantenere a lungo il calore che si produce all’interno. 

Il simpatico motivo floreale del tessuto oxford lo rende moderno e adatto a ogni giardino o altro spazio aperto. 

Cucce per gatti da esterno: vere e proprie casette indipendenti

Adesso vediamo un paio di bellissime cucce che possono diventare dei grandi rifugi quando i gatti passano del tempo fuori. Un cortile o meglio ancora un giardino privato sono spazi ideali dove posizionare queste casette di legno.

La casa loggia di Lionto 

Per tenere caldi i nostri gatti anche con le temperature più basse è importante, come offrire una cuccia che si possa sfruttare non solo per stare al riparo ma anche per giocare e godersi il sole all’aria aperta. Se abbiamo più gatti e lo spazio a disposizione in giardino possiamo scegliere il modello di cuccia per gatti da esterno di Lionto: una vera e propria casetta, dotata anche di un simpatico terrazzo coperto per far riposare il gatto nelle giornate meno fredde. 

Questa cuccia è costruita completamente in legno e il tetto è isolato con appositi tappetini in asfalto per evitare il rischio di infiltrazioni date dalla pioggia. La porta di accesso alla cuccia è dotata di doghe in PVC morbido, che rendono semplice l’entrata e l’uscita e allo stesso tempo proteggono l’interno della cuccia dalla pioggia e dal vento. 

Il legno con cui questa cuccia è costruito è verniciato e trattato appositamente per essere resistente all’acqua: inoltre dobbiamo ricordare che fra i materiali naturali il legno è quello con maggiore potere isolante, quindi all’interno della cuccia il nostro gatto sarà protetto dal freddo. Se vogliamo offrire un calore ancora maggiore, oltre alle classiche coperte in pile oppure in lana, possiamo anche inserire un tappetino auto riscaldante: non c’è bisogno di collegarlo a una presa elettrica ed è realizzato in modo da trattenere e aumentare in modo naturale il calore prodotto dal corpo del nostro gatto. 

La cuccia per gatti da esterno di Lionto può essere considerata un vero e proprio complemento d’arredo: è infatti perfetta per un giardino o un patio e il fatto di essere dotata di una copertura impermeabile ne rende ancora più semplice l’installazione, visto che non serve posizionarla sotto una tettoia oppure in un angolo riparato. 

La cuccia è disponibile in due finiture, una più classica e una più chiara, destinata ai giardini e ai patii di stile moderno. 

La cuccia impermeabile di PawHut

Se abbiamo più gatti a cui riservare un angolo caldo all’esterno e anche una zona gioco, la scelta migliore potrebbe essere la cuccia impermeabile PawHut: la struttura è in legno di abete, particolarmente solida e in grado di ospitare fino a 3 gatti di medie dimensioni. Il legno è verniciato in modo da essere protetto dagli agenti esterni e il tetto è ricoperto in asfalto per evitare infiltrazioni causate dalla pioggia. 

La cuccia ha una struttura a due piani, rialzata rispetto al terreno, quindi non è necessario un sostegno per isolarla: il tetto è rimuovibile, come la parte centrale, per facilitare le operazioni di pulizia. Per garantire un maggiore riscaldamento è possibile aggiungere 1 o 2 tappetini auto riscaldanti, che aiutano il gatto a mantenere il calore corporeo. La presenza di diverse entrate e uscite permette ai gatti di muoversi e giocare. 

cucce per gatti da esterno riscaldate
Cucce per Gatti da Esterno Riscaldate: Come Tenere Micio al Caldo

Le cucce per gatti da esterno riscaldate possono offrire un rifugio confortevole nelle giornate più …

come allontanare i gatti
Come Allontanare i Gatti Senza Fargli Male. Metodi Sicuri

Scopriamo alcuni trucchi e repellenti che possono allontanare senza danni i gatti dai giardini o cor…

trucchi per far mangiare il gatto
Trucchi per far mangiare il gatto: come stimolare l’appetito del nostro micio

Il nostro gatto è inappetente? Può accadere, scopriamo perché e come risolvere il problema Può succe…

perché i gatti mordono e scalciano
Perché i gatti mordono e scalciano? Gioco o aggressività?

Può succedere che il gatto ci sorprenda con morsi oppure scalciando in modo aggressivo con le zampe …

spazzola per gatti
Spazzola Per Gatti. Come Spazzolare il Gatto a Pelo Corto… o Lungo

Quando parliamo di toelettatura del gatto domestico, possiamo stilare una lista di procedure sia est…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.